MENU

Come ti spiego il rischio idraulico con i mattoncini LEGO

In questa pagina

Gruppo di lavoro: Prof. Enrica Caporali, Ing. Matteo Pampaloni, Dott.ssa Tiziana Pileggi, Ing. Paolo Tamagnone

 

La sensibilizzazione della popolazione alla percezione dei rischi rappresenta un tema di crescente importanza nella mitigazione dei rischi naturali. Conoscenza dei pericoli, comportamenti consapevoli e decisioni di buon senso, durante un evento naturale possono mitigare le situazioni di rischio. In quest’ambito, l’introduzione di nuovi strumenti didattici e divulgativi che facilitino la comprensione del rischio e ne migliorino la percezione è certamente un modo per contribuire alla mitigazione.

La costruzione di modelli fisici in scala è tradizionalmente un buon modo per favorire la comprensione di fenomeni quali le alluvioni. Si propone qui l’utilizzo di un modello di scenario alluvionale realizzato con i mattoncini LEGO, per favorire la comprensione e la percezione del rischio idraulico .  In questo contesto, i famosi mattoncini costituiscono un vero e proprio materiale da costruzione, semplice, e soprattutto modulare, che consente una rapida connessione tra aspetti teorici e pratici del rischio ed un’immediata osservazione degli effetti conseguenti a situazioni e decisioni.

Utilizzando i mattoncini LEGO è stato realizzato un modello che riproduce un tratto di territorio attraversato da un’asta fluviale; il modello è equipaggiato con un serbatoio di accumulo dell’acqua, una vasca esterna in plexiglass per impedire la fuoriuscita di acqua e un sistema di pompaggio per la simulazione, lungo la sua superficie, di transitori e piene fluviali.

 

L’utilizzo del modello di scenario alluvionale LEGO risulta utile in diversi ambiti:

i) in attività di orientamento;

ii) in occasione di manifestazioni dimostrative ed attività di divulgazione scientifica finalizzate a promuovere la percezione del rischio idraulico

iii) nella collaborazione multidisciplinare tra varie aree tematiche.

Il modello è stato utilizzato per organizzare Serious Games interattivi che hanno coinvolto ragazzi e adulti, favorendo la comprensione della complessa dinamica delle piene e delle inondazioni e dell’importanza delle buone pratiche in caso di alluvione.

Il progetto, cofinanziato dal DICEA/UNIFI nell’ambito dei progetti per l’innovazione didattica e l’orientamento rientra anche nelle attività svolte nell’ambito del GRAL- Gruppo Alluvioni, gruppo di ricerca promosso dal Consorzio INteruniversitario per L'IDrologia (CINID), dal Gruppo Italiano di Idraulica (GII) e dal Comitato Firenze 2016, che raccoglie proposte e sostiene iniziative e progetti innovativi per la riduzione del rischio alluvionale in Italia.

 

Materiali

Partecipazione ad eventi

Pubblicazioni

- Pileggi T., Megale G., Pampaloni M., Caporali E. (2020). Enhancing awareness to flood risk through hands-on models and Serious Games. In: Daylighting Rivers: Inquiry Based Learning for Civic Ecology, On line, 1-2 Dicembre 2020, Edizioni Consiglio Nazionale delle Ricerche, pp. 105-110, ISBN:9788880804246 DOI   Accesso ONLINE all'editore
- Matteo Pampaloni, Tiziana Pileggi, Marco Vigelini, Enrica Caporali (2019). Improve awareness to flood risk trough LEGO bricks and role playing games at Firenze ( Italy ). In: European Geosciences Union General Assembly 2019, Vienna, 8-13 April 2019, Copernicus Publications, vol. 21, pp. 9112-9112. Accesso ONLINE all'editore
Matteo Pampaloni, Tiziana Pileggi, Enrica Caporali (2018). Awareness to the mitigation of the hydraulic risk through LEGO models. In: European Geosciences Union General Assembly 2018, Vienna (Austria), 8-13 April 2018, EGU General Assembly 2018, vol. 20, pp. 16151-16151. Accesso ONLINE all'editore


Altre informazioni

UNIFIMAGAZINE - Il rischio idrogeologico spiegato con i mattoncini giocattolo

 

Ultimo aggiornamento

12.05.2022

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni