Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DICEA Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale

News

home page > News > Gestione del rischio di disastri
Stampa la notizia: Gestione del rischio di disastri

Gestione del rischio di disastri

Scuola europea di formazione a cura del Centro per la Protezione Civile Unifi

Vengono da 20 Paesi europei ed extraeuropei i 73 partecipanti alla Scuola sulla Gestione del Rischio di Disastri, da oggi in svolgimento fino al 15 gennaio presso il Campus di Novoli, a cura del Centro per la Protezione Civile dell’Università di Firenze.

L’iniziativa è dedicata alla formazione di scienziati e responsabili di politiche nel settore della riduzione del rischio di disastri, un'area strategica per il futuro dell'Europa, coerentemente alle politiche sviluppate dalle Nazioni Unite in questo settore.

Collaborano all’organizzazione della Scuola il Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri, l’International Network for Government Science Advice (INGSA), il Centro Comune di Ricerca (JRC) della Commissione Europea e la Direzione Generale per la Protezione Civile Europea e l’Aiuto Umanitario (DG ECHO).

Alla conferenza di apertura partecipano il prorettore alla ricerca dell’Ateneo Marco Bindi, i direttori generali del JRC e della DG-ECHO della Commissione Europea Charlina Vitcheva e Johannes Luchner; previsti anche gli interventi del direttore del Dipartimento della Protezione Civile Agostino Miozzo e di Jaroslav Mysiak dell’Euro-Mediterranean Centre on Climate Change.

La tre giorni si concentrerà sugli strumenti e sugli approcci per informare il processo decisionale attraverso evidenze pratiche, basate su conoscenze scientifiche e politiche consolidate. In programma, inoltre, una tavola rotonda sull’affronto di queste tematiche nel mondo della scuola, moderata da Alessandra Zampieri, capo dell’unità disaster risk management del JRC, e una relazione di Fabio Castelli, docente del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale dell’Ateneo, sui rischi ambientali nella città di Firenze, in particolare quello di alluvione. La prima giornata si concluderà con un gioco di ruolo su gestione del rischio e incertezza nell’età digitale.

Martedì 14 e mercoledì 15 gennaio i partecipanti saranno divisi in otto masterclass dedicate a diversi aspetti della prevenzione e mitigazione dei rischi, della preparazione e della risposta alle emergenze e alla presentazione di casi di studio e buone pratiche.

 

Continua a leggere sul sito di Unifi

13 Gennaio 2020
Unifi Home Page

Inizio pagina