Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DICEA Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale

La solidarietà della Svizzera per Firenze e la Toscana alluvionata nel 1966. Il bosco degli Svizzeri

imgsopra

 

Il 22 novembre 2017, presso  il Palazzo Medici Ricciardi (Sala Luca Giordano) - via C. Cavour, 3 50122, Firenze si terrà un incontro per ricordare e celebrare gli "angeli del bosco": un gruppo di allievi del corso di laurea in Ingegneria Forestale del Politecnico Federale Svizzero (ETH), che portarono il loro contributo di solidarietà attraverso il rimboschimento di un terreno semiabbandonato nel Mugello. Rimboschire per rallentare il deflusso delle acque nel bacino idrografico, ridurre la portata di piena e attenuare la forza erosiva delle acque.

L'incontro sarà l'occasione per presentare le idee progettuali per l'impiego del legno derivante dal bosco ormai maturo  e i recenti sviluppi della riceca scientifica nell'ambito della gestione della vegetazione riparia in riferimento alle problematiche relative al rischio idraulico.

Durante l'incontro sarà sottolineato il ruolo multifunzionale del bosco nella gestione dei rischi naturali; il bosco degli Svizzeri è oggi maturo e può essere diradato - come già verificato dalla Unione Montana dei Comuni del Mugello sulla base del proprio Piano di Gestione approvato dalla Regione Toscana- e il materiale ricavato potrebbe essere utilizzato per la realizzazione di un progetto di edilizia pubblica antisismica con strutture in legno, a beneficio della comunità del Mugello (Borgo S. Lorenzo e Scarperia/S. Piero), quali l’ampliamento di due scuole in una zona a forte rischio sismico. 

Programma (pdf)

 
ultimo aggiornamento: 18-Dic-2018
Unifi Home Page

Inizio pagina