Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DICEA Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale
Home page > Ricerca > unità di ricerca > Tecniche di digitalizzazione ed elaborazione 3D per la tutela, la valorizzazione e la conservazione

Tecniche di digitalizzazione ed elaborazione 3D per la tutela, la valorizzazione e la conservazione del patrimonio culturale

Unità di ricerca interdipartimentale, tra il Dipartimento di  Ingegneria Civile e Ambientale (DICEA), il Dipartimento di Ingegneria Industriale (DIEF), il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione (DINFO),  il Dipartimento di Architettura (DIDA), il Museo di Storia Naturale dell’Università degli Studi di Firenze e Fondazione Bruno Kessler (FBK) di Trento. L’unità di ricerca si propone come centro di riferimento per la digitalizzazione ed elaborazione 3D per il patrimonio culturale. 

Obiettivi scientifici ed operativi:

  • definizione di standard di riferimento e di linee guida per operatori e committenti;

  • contribuzione alla definizione di procedure per la caratterizzazione metrologica degli strumenti di acquisizione 3D;

  • sviluppo di strumenti per l’automazione del processo di ricostruzione 3D;

  • progetto e sperimentazione di modelli per la descrizione di oggetti 3D, la definizione di metriche di similarità e la ricerca per contenuto;

  • progetto e sperimentazione di interfacce e modelli di interazione per la fruizione di oggetti e scene 3D;

  • definizione di principi e metodi operativi finalizzati ad assicurare l’accessibilità alla documentazione 3D, anche a lungo termine, e la pianificazione di metodi adeguati di creazione e disseminazione dei prodotti al fine di assicurare i massimi benefici per la conoscenza, l’interpretazione, la conservazione e la gestione dei beni culturali rappresentati (Carta di Londra per la visualizzazione digitale dei beni culturali, di cui attualmente circola una revisione del 2009);

  • ideazione e progettazione di allestimenti temporanei o permanenti relativamente ai contesti interattivi e/o integrati di cui sopra;

  • partecipazione congiunta a progetti di ricerca nazionali ed internazionali;

  • predisposizione di proposte di iniziative ed eventi formativi post-laurea e professionalizzanti.

 

L’Unità di ricerca potrà gestire e coordinare le attività  usufruendo delle seguenti strutture:

 

Responsabili scientifici:

per il DICEA, prof. Grazia Tucci

per il DiDA, prof. Giacomo Pirazzoli

per il DIEF, ing. Lapo Governi

per il DINFO, prof. Alberto Del Bimbo

per il MSN, dott. Giovanni Pratesi

e per FBK-3DOM, dott. ing. Fabio Remondino

 

Denominazione scientifica (italiano): Tecniche di digitalizzazione ed elaborazione 3D per la tutela, la valorizzazione e la conservazione del patrimonio culturale

Denominazione scientifica (inglese): 3D recording and processing techniques for Enhancement,  Exploitation and Conservation of Cultural Heritage

 

Delibera istitutiva DICEA: n.137 del 2013

 
ultimo aggiornamento: 11-Lug-2017
Unifi Home Page

Inizio pagina