MENU
99

mobilità internazionale degli studenti

Lo studente iscritto ai corsi di studio che afferiscono all'area dell'Ingegneria Civile e Ambientale può svolgere attività formative (esami e tesi) all’estero nell’ambito di programmi di internazionalizzazione, secondo le modalità dettate dagli appositi regolamenti.

I programmi di internazionalizzazione permettono agli studenti di trascorrere un periodo di studio presso un’Istituzione partner di uno dei paesi partecipanti al relativo programma, seguire corsi e stage, usufruire delle strutture universitarie, ottenere il riconoscimento degli eventuali esami superati.

L’approvazione del progetto didattico, delle eventuali modifiche a tale progetto che si rendessero necessarie durante la permanenza dello studente presso l’Istituzione partner ed il successivo riconoscimento dei crediti acquisiti presso tale Istituzione, è demandato alla Struttura Didattica competente. Tali valutazioni saranno eseguite sulla base della congruenza delle attività seguite con gli obiettivi formativi del Corso e della corrispondenza dei relativi carichi didattici.

 


Ulteriori informazioni relative alla mobilità internazionale degli studenti sono disponibili alla pagina "Mobilità internazionale" del sito web della Scuola di Ingegneria.

Ultimo aggiornamento

22.12.2020

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni