Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DICEA Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale

Laboratorio di Prove strutture e materiali

Responsabile scientifico: Prof. Ing. Andrea Vignoli
Personale Tecnico: Franco Bruni, Enzo Barlacchi

Sede: via di S. Marta, 3 - 50139 Firenze

Il Laboratorio prove strutture e materiali del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale (DICEA) è un laboratorio attrezzato per la realizzazione di prove sia su strutture o elementi strutturali che su materiali da costruzione (calcestruzzo, acciaio, murature di mattoni e di pietra, legno, vetro). Il Laboratorio dispone anche di attrezzature per l’esecuzione di prove in-situ; in particolare il personale del laboratorio è specializzato nella realizzazione delle seguenti prove:

 

  • determinazione delle caratteristiche meccaniche dei materiali (quali cemento armato, acciaio, legno, muratura, vetro) attraverso sia prove distruttive che non distruttive;
  • prove in-situ su ponti strallati e ad arco;
  • prove in-situ su edifici monumentali;
  • prove in-situ su antenne e torri;
  • prove in-situ su strutture offshore.

 

Peraltro nel Laboratorio si possono eseguire prove statiche e dinamiche su componenti strutturali prefabbricati (solette, pilastri e travi di c.a.) e su giunzioni di travi in legno, su elementi di calcestruzzo armato ad elevate prestazioni (HSCC), prove pseudo-dinamiche su telai di acciaio o di c.a. e su pareti di muratura, prove di lunga durata su strutture (legno e calcestruzzo) per la determinazione degli effetti viscosi.

Ponte sul Rio Higuamo

Nella sua lunga attività il laboratorio ha messo a punto procedure di identificazione strutturale per definire il comportamento strutturale di una struttura attraverso un’analisi numerica con i dati provenienti da prove sperimentali. La procedura può essere applicata per il monitoraggio della sicurezza strutturale di edifici industriali o per civile abitazione, e soprattutto di edifici storici e monumentali.

L’esperienza del personale e l’organizzazione interna del laboratorio consente di affrontare un vasto campo di problemi strutturali. I progetti portati avanti di recente hanno riguardato le prove dinamiche e l’identificazione dinamica di alcuni edifici in muratura, prove distruttive in-situ (prove di taglio-compressione e prove diagonali) su pannelli murari per la caratterizzazione meccanica di vecchie murature, il monitoraggio della Cupola del Brunelleschi del Duomo di Firenze, la piattaforma offshore Vega-A nel Mare di Sicilia, l’identificazione strutturale e l’analisi della risposta al carico eolico dell’antenna TV di Monte Nerone e l’identificazione strutturale di varie tipologie di strutture di legno.

 
ultimo aggiornamento: 02-Ago-2017
Unifi Home Page

Inizio pagina