Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DICEA Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale
Home page > Ricerca > laboratori > Sicurezza e Infortunistica stradale (interdipartimentale)-prodtec2016 > Ricerca > Attrezzature di Ricerca > Simulatore di Guida

Simulatore di Guida

Il simulatore di guida LaSIS è un simulatore di tipo dinamico, tra i più avanzati in Italia, con il veicolo intero (Lancia Ypsilon) montato su una piattaforma di Stewart con 6 gradi di libertà che consente l'imbardata, il rollio ed il beccheggio del veicolo.

Il sistema di moto riproduce la maggior parte delle accelerazioni che si percepiscono alla guida di un veicolo reale, in particolare quelle che si risentono quando si effettua una curva o una frenata e quelle provenienti dall'interazione dinamica tra il veicolo e le irregolarità concentrate della pavimentazione stradale. Il veicolo all'interno è completo, con un cruscotto con i vari indicatori comandati da PC (velocità, livello di carburante, indicatori di direzione, marcia inserita, ecc.). Il cambio può essere sia sequenziale sia automatico. I pedali sono provvisti di un sistema dinamico di ritorno di forza e la coppia al volante è riprodotta tramite un servo-motore connesso al piantone dello sterzo.

Il sistema di visione 3D è formato da 4 video proiettori e una postazione a terra di controllo formata da più PC in rete che svolgono anche le funzioni di unità tecniche di controllo/movimento. Gli scenari virtuali sono riprodotti su uno schermo circolare fissato al suolo, che circonda la cabina offrendo un angolo di visione di 200°x50° ed una risoluzione per singolo proiettore di 1920 x 1200 pixel. Gli specchietti retrovisori laterali e centrale sono costituiti da tre schermi LCD da 6,5” con una risoluzione di 1280 x 1024 pixel.

L'ambiente stradale esterno è restituito in prospettiva dinamica in funzione delle condizioni di moto del veicolo determinate dall'azione dell'utente sui pedali e sul volante. Lo scenario virtuale immerge il guidatore in un ambiente di guida realistico che riproduce l'infrastruttura stradale e l'ambiente circostante (segnaletica stradale, veicoli, alberi, edifici, ecc.). Gli scenari di guida che si possono simulare sono svariati e contemplano, anche, la guida notturna ed in condizioni meteorologiche avverse (pioggia, neve, nebbia). Attraverso gli strumenti software di editing degli scenari è possibile ricostruire, con elevato livello di realismo, un determinato ambiente stradale in esatta corrispondenza alle geometrie dell'infrastruttura, alle condizioni ambientali, al traffico e ad eventuali situazioni singolari determinate da carenza di visibilità, da degrado delle condizioni di contatto ruota strada, da sollecitazioni o disturbi esterni.

Il suono è riprodotto da un sistema audio multicanale per riprodurre sia i rumori del veicolo che quelli ambientali.

Tutti gli elementi e le funzioni del simulatore sono gestite da una rete di 5 computer che effettuano le operazioni necessarie a muovere la piattaforma e a generare sia le immagini in movimento, sia i suoni, oltre a registrare tutti i parametri durante la simulazione.

I dati registrati riguardano tutti gli input di controllo del guidatore (angolo volante, corsa pedali, indicatori di direzione, marcia inserita, ecc.), quelli del veicolo (velocità, giri motore, posizione, ecc.) e quelli relativi ai veicoli autonomi ed a quelli utili per definire il comportamento in relazione agli altri veicoli ed all'infrastruttura stradale. In base alle necessità della sperimentazione è possibile scegliere la frequenza di registrazione (massimo 100 Hz) ed il tipo di dati da registrare.

 
ultimo aggiornamento: 27-Gen-2017
Unifi Home Page

Inizio pagina