Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
DICEA Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale

Bright 2019 - La notte dei ricercatori

Torna all'Università di Firenze la Notte dei ricercatori, l’iniziativa della Commissione Europea nata per promuovere la diffusione della cultura scientifica, lanciata in Toscana con il titolo “Bright 2019”. L’iniziativa si rivolge al pubblico di tutte le età e offre la possibilità di avvicinarsi al complesso mondo della scienza incontrando le donne e gli uomini che lavorano quotidianamente nella ricerca.

Anche il nostro Dipartimento ha partecipato attivamente all’evento 2019 con le seguenti iniziative:

Venerdì 27 settembre 2019
Teatro del Maggio Musicale Fiorentino (piazzale Vittorio Gui, 1 – Firenze)

 

3 minuti

Nell’ambito di
Ore 15 La ricerca in 3 minuti
Contest di idee

Dottorandi, assegnisti, ricercatori hanno presentato le loro idee in 3 minuti e con l’aiuto di 3 slide e sono state premiate le presentazioni più brillanti e innovative

Per il nostro Dipartimento hanno partecipato:.

meocci1

meocci2

La ricercatrice Monica Meocci con il progetto di ricerca “Le black box per il monitoraggio delle pavimentazioni stradali”

Un problema dalle mille sfaccettature che necessita di una soluzione rapida. Per identificare la presenza del fenomeno e la sua entità servono metodologie speditive ed a basso costo che permettano il reinvestimento del capitale direttamente sulla manutenzione e conservazione del patrimonio stradale esistente.

Monica Meocci è stata è tra i 4 vincitori del contest con il suo progetto, per ulteriori info potete scaricare qui le slides della presentazione.

Vai alla news di unifi.

croce1

La dottoranda Valeria Croce con il progetto "La digitalizzazione del costruito: dalle nuvole di punti generate dal rilievo all'elaborazione dei dati per l'analisi, la gestione e il monitoraggio del Patrimonio Culturale".

 

  

Nell’ambito di
La ricerca per tutti
Miniconferenze di docenti e ricercatori, organizzate per temi chiave:
Tema: Food sustainability and the climate change | Sostenibilità alimentare e cambiamenti climatici

sea

Ore 16.45 Mare Nostrum: inondazioni e difesa delle coste italiane
A cura del LABIMA - Laboratorio di Ingegneria Marittima del DICEA
Lorenzo Cappietti, Irene Simonetti, Ilaria Crema, Andrea Esposito
Presenta Ing. Irene Simonetti, PhD

L’aumento della temperatura media dell’atmosfera, anche nell’area mediterranea, e il relativo surriscaldamento dei mari, causa un’alterazione degli scambi energetici che si manifesta anche come un inasprimento dei venti foranei in intensità e frequenza.
Di conseguenza, negli ultimi anni abbiamo assistito ad una serie di mareggiate devastanti che hanno letteralmente spazzato via parte del territorio nazionale costiero.
Difendersi dalla violenza del mare è possibile, anche nel peggiore degli scenari dei cambiamenti climatici.

Simonetti1 simonetti2

 

 

Ore 16.30 - 19

Nell’ambito di:
App, video, droni, esposizioni, giochi, esperimenti, laboratori

lego

Come ti spiego il rischio idraulico con i mattoncini LEGO

Gruppo di lavoro: Prof.ssa Enrica Caporali, Ing. Matteo Pampaloni, Dott.ssa Tiziana Pileggi

La sensibilizzazione della popolazione alla percezione dei rischi rappresenta un tema di crescente importanza nella mitigazione dei rischi naturali. Conoscenza dei pericoli, comportamenti consapevoli e decisioni di buon senso, durante un evento naturale possono mitigare le situazioni di rischio. In quest’ambito, l’introduzione di nuovi strumenti didattici e divulgativi che facilitino la comprensione del rischio e ne migliorino la percezione è certamente un modo per contribuire alla mitigazione.

Per ulteriori informazioni sul progetto https://www.dicea.unifi.it/vp-632-modello-lego.html

 

La Notte dei ricercatori si è svolto anche presso il Polo universitario “Città di Prato” in collaborazione con il Comune di Prato.

Dalle 16.30 alle 19.00 di venerdì 27 settembre nel cortile interno del PIN si sono tenute una serie di mini-conferenze per mostrare come i ricercatori operano e cosa significa concretamente “ricerca applicata” grazie ad esempi di ricerche svolte.

In programma stand, conferenze, musica e visite guidate! A seguire il tradizionale “Brindisi alla Ricerca”. Ingresso libero.

Nell'ambito delle mini conferenze:

Dalle 17.00 alle 17.15: Tempeste urbane: analisi multirischio, monitoraggio, resilienza
A cura di: Galleria del Vento – CRIACIV (Centro Interuniversitario di Aerodinamica delle Costruzioni e Ingegneria del Vento)
Relatore: Prof. Gianni Bartoli

 

PER TUTTA LA DURATA DELL’EVENTO, DALLE 17.00 ALLE 19.00, è stato presente uno stand del CRIACIV BLWT – Galleria del Vento a Strato Limite – Boundary Layer Wind Tunnel ed è stato possibile effettuare delle visite guidate alla Galleria del vento.

 

Per il programma completo dell'iniziativa vai alla pagina dedicata sul sito unifi

Prer il programma completo di Prato vai alla news sul sito del polo di Prato

 
ultimo aggiornamento: 14-Ott-2019
Unifi Home Page

Inizio pagina